giovedì 11 marzo 2010

Il primo bagno

Da metà febbraio, ogni giorno, per quante volte ho controllato il sito internet di Arpa Sicilia, per vedere se avessero pubblicato qualche notizia sul concorso Arpeggi?... Non saprei dirlo… centinaia di volte, probabilmente (bè, tengo comunque il computer acceso per gran parte della giornata).
Avevo partecipato a quel concorso con il mio minicomic "
Due Papà", con il soggetto ideato dalla mia amica Manuela Coci, senza la quale questa piccola avventura non avrebbe mai avuto inizio.
Dato che il premio era in denaro, non era solo per la gloria che controllavo di continuo il sito internet di Arpa Sicilia. Anzi, da quando Giuseppe è partito per Vienna, ero messa così male che non avevo ancora fatto la spesa.
Proprio stamattina mi è arrivato il bonifico per un lavoro di lettering, così sono andata a fare il pieno per il frigo e la dispensa. Al ritorno, mentre ancora dovevo finire di svuotare i sacchetti della spesa, ho controllato la mia gmail. E ho visto una mail con oggetto: “concorso Arpeggi – esito concorso”.
Dall’emozione gioiosa sono passata allo stato di euforia urlante quando ho visto la scritta in rosso “1° premio”.

EVVIVAAAAA!!!!!!

A casa sono sola, a Pavia sono sola, ma ho subito iniziato un giro di comunicazioni: telefonata a mio papà; telefonata a Manuela Coci; sms a Giuseppe a Vienna; telefonata a mia mamma al ristorante a St. Veit, email a mio fratello e a mia sorella e via via fino a questo post.

... conto di ritornare in Sicilia per la premiazione, che pare avrà luogo fra meno di un mese. Fino ad oggi, non sapevo quando sarei ritornata in Sicilia. Adesso, la mia mente ha iniziato a galoppare così tanto che mi sono già immaginata in costume, a Catania, ad anticipare il primo bagno del 2010 ad aprile.

Adesso ho guardato il sito internet dell’Arpa Sicilia, e mi sono accorta che a partecipare al concorso di fumetti eravamo solo in due.
Di colpo mi sono sgonfiata. Com’è possibile che fossimo solo in due? A Palermo c’è una scuola di fumetto!... Ommioddio…
Leggo meglio:
“La Giuria, sulla base delle predette valutazioni, stabilisce di: […] assegnare il primo premio per la sezione II all’opera di Paola Cannatella perché “Due papà” è una storia semplice ed efficace, graficamente risolta con tratto maturo ed originale, i cui protagonisti rappresentano il modo siciliano di approcciarsi al bene comune. L’incontro casuale diventa, così, un corso di recupero per chi non ha voluto ancora imparare le regole.”
Ancora, controllo il punteggio che mi hanno assegnato: 82/100. Considerando che 10 punti venivano assegnati come “opera prima”, alla fine non mi gonfio di nuovo di gioia, ma almeno sono soddisfatta.

… torno a concentrarmi sul primo bagno: immagino il mare luccicante e la scogliera nera. Ma, ora che ci penso, l’acqua sarà di sicuro ancora un po’ fredda.

8 commenti:

il mio cappello bianco ha detto...

intanto è un piccolo successo giosci dei regali della vita domani potrebbe non capitare una seconda volta.
Comunque se non ti piace vincere facile posta un linco con il concorso a cui parteciperai la prossima volta in questo modo gli aspiranti fumettisti potrebbero anche decidere di partecipare XD

paola cannatella ha detto...

Bene, allora la prossima volta farò così :P... anche se io ai concorsi ci partecipo ad ogni morte di papa...

GIOISCO(^_^)

Anonimo ha detto...

come vedi bisogna avere fiducia,magari ha partecipato chi non ha pensato....siamo in sicilia...
complimenti....

Melo! ha detto...

a saperlo partecipavo per il terzo posto!

La Suri ha detto...

Ciao Paola,
ci siamo conosciute in fiera a Mantova; complimenti per Prospettive, hai uno stile particolare, mi è piaciuto molto! Ora non vedo l'ora di leggere Inchiostro di Jack =)
Alla prossima!

Eleonora

paola cannatella ha detto...

Ohhhh ciao!!!
Sono contenta che Prospettive ti sia piaciuto... e ancora di più che tu mi abbia scritto. Anch'io ho letto il tuo fumetto, e penso davvero che tu abbia delle belle qualità come fumettista. Ti mando una mail uno di questi giorni. A presto!

Anonimo ha detto...

Ieri è stato il giorno del mio compleanno. Una mia amica che conosce la mia passione per i fumetti mi ha regalato "Inchiostro di Jack":l'ho letto d'un fiato, davvero tanti complimenti, bravissima! Continua così, un saluto
Federica

paola cannatella ha detto...

Grazie!!! Evviva!